Chi sono io – e perchè il cinema?

Mi chiamo Mara e sono un’appassionata di cinema.
Mia nonna e mia madre mi hanno dato questo nome dopo aver visto “La Ragazza di Bube” di Comencini.
Nonostante io non sia esattamente come Claudia Cardinale, ho iniziato fin da piccola a vedere molti, moltissimi film.
Mi e’ dunque saltato in testa di doverli mostrare al maggior numero di persone possibili.
Quando ho compiuto 18 anni mi sono iscritta all’Università di Bologna, dove pero´ non ho studiato Cinema, bensì Lingue Straniere.
Un tirocinio alla Cineteca di Bologna mi ha fatto definitivamente capire che non avrei voluto fare altro che ossessionare tutti quanti con la mia passione principale.
Nei più di quindici anni che si sono susseguiti ho lavorato in molti festival e cineteche e, a Milano, ho progettato un piccolo festival di film muti musicati dal vivo.
Sono a Berlino dal 2015, dopo una candidatura andata male alla Berlinale, perchè nonostante avessi studiato lingue straniere, il tedesco non lo avevo ancora imparato.
Adesso sono una “Curatrice di cinema freelancer”, cioè in sostanza mi occupo di:

– selezionare film che mi piacerebbe mostrare
– stringere accordi con le Case di Distribuzione relativamente a diritti e copie
– curare il dibattito dopo ogni proiezione, a volte con ospiti in sala (registi, attori e sceneggiatori)
– occuparmi dell’ospitalità e promuovere gli eventi attraverso i social networks.

Nel frattempo, ho imparato il tedesco (ancora non perfetto, ma almeno ci capiamo) e collaboro con vari cinema e Festival piccoli e grandi.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi